CROTONE - Parte il Concorso Presepe – Natale 2018 giunto alla XXIX edizione. Il Concorso si propone di: rendere consapevole ogni persona del miracolo del Dio che si fa carne e che viene ad abitare nelle nostre case; portare ogni persona a leggere con profondità di sguardo la Storia, sia quella personale che quella dell’umanità.

Pubblicato in Cultura : EVENTI
Martedì, 03 Aprile 2018 13:14

E' tempo di Pasqua!

Finalmente sta arrivando la Pasqua, una festa che coincide con la Primavera. La Primavera, ovvero il risveglio della natura e le giornate più lunghe, mi fa pensare alla rinascita di Gesù e alla luce che porta nelle nostre famiglie.

Martedì, 03 Aprile 2018 13:13

L'alimentazione: una cosa seria

L'alimentazione è uno degli aspetti più importanti della nostra vita. Se adeguata questa ci permette di crescere in salute, al contrario se inadatta potrebbe avere degli effetti indesiderati sul nostro organismo.

Lunedì, 26 Marzo 2018 14:35

A teatro con Omero

Martedì 20 Marzo la nostra scuola è stata invitata a vedere “L’Odissea”.
La mattina ci siamo recati all’Auditorium ”Casalinuovo” di Catanzaro: gli attori non erano molti, ma lo spettacolo è stato divertente ed entusiasmante. Quando è iniziato, si è visto un attore nei panni di Omero che ha iniziato a narrare la storia di Ulisse.

Sabato 10 marzo, sul palcoscenico del teatro "Politeama-Foglietti" di Catanzaro, è andato in scena lo spettacolo "Sogno di una notte di mezza estate". Una magia di estrosità e passione si è materializzata sul palcoscenico, un vero sogno, anche se il tutto è avvenuto in una sera di marzo e non di estate. "Sogno di una notte di mezza estate", tratto dall'omonima e famosa opera di "Shakespeare", ha rappresentato una tappa prestigiosa del cartellone del teatro Politeama allestito dal sovrintendente Gianvito Casadonte, affiancato dal direttore generale, Aldo Costa.

Noi giovani cerchiamo degli idoli da seguire e prendere come esempio e la nostra attenzione viene catturata quasi sempre da cantanti, rapper e youtuber, invece dovremmo essere colpiti da quelle persone che danno dei veri insegnamenti. Una di queste sicuramente è la campionessa paraolimpica Beatrice Vio chiamata da tutti Bebe. Lei è nata a Venezia ed è seconda di due fratelli; sin da piccola si è dedicata alla scherma, ma a 11 anni è stata colpita da una meningite fulminante e per salvarle la vita, i medici hanno deciso di amputare avambracci e gambe.

Lunedì, 19 Marzo 2018 15:38

Siria: un orrore senza fine

Un lungo interminabile conflitto, migliaia di vittime innocenti davanti a un dramma che sembra non aver via d’uscita. Questo è ciò che accade in Siria dove, da lunghi 7 anni, si combatte una guerra civile tra il leader Bashar al-Assad, succeduto al padre nel 2000, e gran parte del popolo siriano.
Il dittatore Assad, alle prime proteste pacifiste, ha reagito con spietata e crudele violenza nei confronti degli oppositori del regime.

«La giornata internazionale della donna è stata sancita per ricordare le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne nel mondo. Le origini di questa festa risalgono al 1908, quando, in un opificio tessile “Cotton”, nel cuore di New York, 129 operaie, dopo aver scioperato per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare,furono sbarrate dentro dal proprietario e morirono arse vive dalle fiamme.

Circa quindici giorni fa una ondata di gelo siberiano, chiamata “Burian”, ha messo in ginocchio l’Italia e il sistema viario dell’intera penisola.
Forti raffiche di vento hanno spazzato la penisola da nord a sud, durante l’ultima settimana di febbraio, facendo crollare le temperature e generando abbondanti nevicate.

L’art. 48 della costituzione dispone:
“Sono elettori tutti i cittadini, uomini e donne, che hanno raggiunto la maggiore età.

Pagina 1 di 6

Ad2