In Calabria, così come nel resto del mondo, uno degli sport più amati e più praticati è il calcio. Le squadre calabresi che militano in Serie B sono la Reggina e il Crotone. In Lega Pro, militano il Catanzaro ed altre squadre minori. In Serie A, molti giocatori calabresi si sono distinti, come per esempio il campione del mondo 2006 Gennaro Gattuso, “El Ringhio”, che militava nel Milan e poi è stato ceduto al Sion. Vincenzo Iaquinta era invece attaccante della Juventus fino a poco prima dell’era Conte. Lo stesso Sebastian Giovinco nato a Catanzaro Lido si è fatto notare da molte squadre italiane per poi andare alla Juve. Sergio Floccari nativo di Vibo Valentia gioca nella Lazio. Uno su tutti però sta convincendo molto: Domenico Berardi; mancino, classe ’95, 11 goal in campionato con la maglia del Sassuolo, in comproprietà con la Juve. Berardi nato a Cariati Marina (Cosenza) ha ormai battuto due record con i suoi goal e la sua giovane età. A Novembre nella sfida contro la Sampdoria era stato il terzo giocatore più giovane a segnare una tripletta nella storia del calcio italiano, dopo Silvio Piola (17 anni) e Giuseppe Meazza (18 anni). Il talento di Cariati, è terzo in questa classifica con i suoi 19 anni 3 mesi e due giorni. Il secondo record che Berardi ha battuto si è realizzato allo stadio di Reggio Emilia nel mese di gennaio 2014 in una partita contro i Rossoneri. E’ stato l’attaccante più giovane a segnare 4 goal in una sola partita in tutta la storia del calcio italiano. Le risorse della Calabria anche in ambito sportivo sono quindi importanti. A mio parere, il calcio non è solo quello dei goleador di serie A, ma soprattutto quello che quotidianamente noi ragazzi in Calabria giochiamo nelle scuole calcio, nei campetti parrocchiali con gli amici. Il calcio è uno sport di squadra che ci aiuta a superare gli individualismi, ad avere uno spirito di gruppo ed in alcune realtà difficili, a tenere i ragazzi lontano dalla strada…
Simone Pisano III ° C

Convitto Galluppi Catanzaro

Vota questo articolo
(104 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2