GIUNTI…A PALAZZO Il 22 e 23 marzo nell’ambito della Giornata FAI di primavera

Il 22 e 23 marzo nell’ambito della Giornata FAI di primavera abbiamo avuto l’occasione di visitare

uno dei più importanti e storici edifici della nostra città: Palazzo Giunti. La giornata FAI, la prima vissuta nella nostra città (sei sicuro di questo dato?) ci ha dato l’occasione di visitare i sotterranei del palazzo storico solitamente non aperti al pubblico. Per l’occasione la nostra visita è stata guidata dagli studenti della 1° e 2° F del liceo classico “ Pitagora”. L’edificio neoclassico fu costruito nella metà del XIX secolo per iniziativa di Ignazio Giunti. Grazie a dei pannelli illustrativi realizzati per l’occasione i visitatori hanno potuto conoscere gli effetti degli interventi di recupero effettuati sull’edificio: il “prima “ e il “dopo” di Palazzo Giunti ed apprezzarne e valutarne le differenze. Interessante l’intervento del gruppo teatrale “Mente Locale Teatro” che ha aumentato le nostre conoscenze attraverso letture dal libro “Ricordi sugli avanzi di Cotrone “ di Domenico Sculco. Maurizio C.A. Gorra ha realizzato, per l’occasione, lo stemma della famiglia Giunti. Un particolare ringraziamento va alle nostre “guide” che aprendoci gli occhi sulle bellezze della nostra amata città…hanno reso indimenticabile la nostra “passeggiata storica”
JOSE Maria iScuola media Anna Frank

Vota questo articolo
(1 Vota)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2