(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

In Calabria, nella provincia di Reggio Calabria è situato il piccolo paesino di Monasterace. Il termine Monasterace si crede derivi dal greco Monasteraki, che in greco vuol dire "piccolo monastero".

Pur non essendo molto grande, esso è talmente antico che il solo passeggiare per le vie più storiche, ci fa rivivere il passato ed è come se tornassimo a qualche secolo fa. Un detto afferma che “nella botte piccola vi è il vino buono”, questo proverbio viene confermato e compreso solo quando si visita Monasterace, infatti nella sua semplicità, ritroviamo molte bellezze. Ne è un esempio il piccolo Monastero Bizantino di San Marco di cui è possibile osservare anche oggi i ruderi. Esso è stato costruito in piena area archeologica che rimanda all'antica colonia magno-greca di Kaulon, quasi quale continuità ideale nella nuova fede del cristianesimo. Gli scavi effettuati hanno portato alla luce molti resti dell’antica città sopra citata e questo è diventato un patrimonio dell’umanità, che va tutelato e protetto, perché rappresenta le radici della nostra storia. Il sito archeologico è accessibile ai turisti e con esso è possibile ricreare la storia di Monasterace per comprendervi le tradizioni e la base della sua cultura.


LEOTTA FATIMA IIIE
LICEO SCIENTIFICO A.GUARASCI SOVERATO (CZ)

Vota questo articolo
(18 Voti)